Direzione generale del personale, dell'organizzazione e del bilancio

Pubblicazione: 10 maggio 2019

Data di scadenza: 10 giugno 2019

Gazzetta Ufficiale - Serie concorsi n. 37 del 10 maggio 2019

E’ indetto un concorso pubblico,  per titoli ed esami, per la copertura di 121 posti, a tempo pieno ed indeterminato, riservato ai sensi dell’articolo 1, comma 356, della legge n. 145 del 30 dicembre 2018 ai dirigenti sanitari (medico – veterinario), con incarichi per lo svolgimento dei controlli obbligatori in materia di profilassi internazionale, in servizio presso il Ministero della salute alla data di entrata in vigore della legge 30 dicembre 2018, n. 145.

I requisiti di ammissione al concorso sono specificati nel Bando.


PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE


Le domande di partecipazione, redatte in carta semplice secondo lo schema esemplificativo allegato (All.1), dovranno essere sottoscritte dagli interessati e fatte pervenire, a pena di esclusione, entro le ore 12 del 10 giugno 2019.

Il termine fissato per la presentazione delle domande e dei documenti è perentorio; l’eventuale riserva di invio successivo di documenti è priva di effetto.

Le domande di partecipazione potranno essere presentate secondo una delle seguenti modalità:

  • mediante invio a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata alla Direzione generale del Personale, dell’Organizzazione e del Bilancio, Ufficio 3, Viale Giorgio Ribotta 5, 00144 Roma. La domanda dovrà pervenire, unitamente a tutta la documentazione allegata in busta chiusa, a pena di esclusione entro il termine perentorio di cui sopra. Della data di inoltro fa fede il timbro a data dell’ufficio postale di spedizione.

  • mediante invio tramite posta elettronica certificata del candidato, all’indirizzo dgpob@postacert.sanita.it (esclusivamente i titolari di casella di posta elettronica certificata personale) specificando nell’oggetto “Domanda di partecipazione al concorso pubblico riservato per n. 121 posti di dirigente sanitario: medico - veterinario”. Non saranno ritenute valide le domande provenienti da indirizzi di posta elettronica semplice/ordinaria.
    Nel caso di inoltro tramite PEC, la domanda di partecipazione dovrà essere firmata dal candidato, scannerizzata e inviata. La domanda e gli allegati dovranno essere in formato PDF. In tal caso, la data e l’ora di presentazione della domanda saranno comprovate dalla ricevuta di accettazione. La trasmissione per posta elettronica certificata con le modalità previste dal vigente codice dell’amministrazione digitale sostituisce la firma autografa del mittente che, per la produzione della necessaria documentazione, potrà avvalersi delle facoltà di dichiarazione sostitutiva di cui agli articoli 19, 46 e 47 del D.P.R. n. 445 del 2000 e s.m.i.

COMMISSIONE


La Commissione esaminatrice è composta come segue:

  • PRESIDENTE
    dott. Giuseppe RUOCCO Segretario generale del Ministero della salute
  • COMPONENTI
  • dott. Marco IANNIELLO Dirigente veterinario di II fascia
    Direzione generale della sanità animale e dei farmaci veterinari
  • dott.ssa Francesca DI GIACOMO Dirigente amministrativo di II fascia
    Direzione generale per l'igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione
  • SEGRETARIO
    dott.ssa Margherita PEPE Funzionario giuridico di amministrazione - area terza
    Direzione generale della prevenzione sanitaria

Con separato provvedimento, potrà essere nominato un componente esperto per l’accertamento della lingua inglese e/o un componente esperto in informatica.

 

Data di pubblicazione: 10 maggio 2019